Lucanica di cervo

Tipologia carne:

Formati:

Ingredienti:

Categoria:

Descrizione

Descrizione processo produttivo lucanica di cervo:
———————————————————————————————————————————————

La lucanica di cervo rappresenta una interessante e gustosa della tradizionale lucanica trentina. Per produrla viene utilizzato solamente la polpa scelta di maiale e di cervo, ottenuta da animali allevati in modo completamente naturale. Stiamo parlando di un salume dal gusto importante, speziato grazie al sentore di pepe ed aglio, con un profumo gradevole e caratteristico. Preparare la lucanica di cervo è un processo portato avanti da tanto tempo e nel massimo rispetto della tradizione.

Puntando sempre sulla qualità delle materie prime, sull’assenza di condimenti o aggiunte che non siano completamente naturali. Dopo la spolpatura ed una accurata selezione delle carni utilizzate, questa viene macinata. Ed una volta sola. Quindi si passa all’aromatizzazione ed all’impasto. A questo punto l’impasto viene insaccato, comprimendo la pasta in budelli di manzo del diametro di circa 5 centimetri. Il tutto viene poi massaggiato e punto a dovere, così da evitare la creazione al suo interno di bolle d’aria.

La lucanica di cervo

L’insaccato viene così separato e legato in pezzi di circa 15-18 centimetri. Un pezzo di budello vuoto viene lasciato fra una lucanica e l’altra, così da permettere un perfetto asciugamento e stagionatura del prodotto. Anche la lucanica di cervo rappresenta un elemento molto interessante per tantissimi piatti tipici della nostra provincia. È il caso, ad esempio, del Tonco del pontesel e lo Smacafam, oppure del classicissimo tortel de patate. Tutti piatti tipici di montagna, nei quali la carne è valorizzata insieme ad altri sapori tipici di queste latitudini come le patate o le cipolle.

Ma la lucanica di cervo diventa anche il sapore giusto per la realizzazione di piatti unici, semplici oppure più complessi. Come, ad esempio, un secondo piatto composto da patate e salsiccia, cotte in padella. Altra soluzione per un piatto molto semplice ma, al tempo stesso, profondamente gustoso è rappresentato dalla lucanica sbriciolata. Ed utilizzata in primi piatti, dalle pennette alle farfalle, per insaporire pasta condita con sugo e ragù. Senza dimenticare il discorso griglia. Perché anche sulla griglia la lucanica di cervo mantiene il proprio sapore particolare e tutto da gustare.

Caratteristiche

Ingredienti: 

Allergeni: 

Caratteristiche nutrizionali per 100 gr:

Caratteristiche organolettiche:

Confezionamento: