Sopressa trentina

Tipologia carne: Carne di provenienza nazionale

Formati:  sfusa peso circa 3 kg oppure sottovuoto a metà

Ingredienti:  Carne di suino, sale, spezie e aglio Zuccheri: saccarosio, destrosio Antiossidante: E301; Conservante: E252, E250

Categoria:

Descrizione

Descrizione processo produttivo sopressa trentina: Salume stagionato di puro suino ottenuta con un impasto di carni selezionate che vengono macinate, salate e stagionate per circa quattro settimane
———————————————————————————————————————————————

Un prodotto, la sopressa trentina, che ha trovato nel nostro territorio terreno fertile dove fiorire. Perché questo prodotto ha saputo alle nostre latitudini trovare ottime occasioni di diffusione, grazie ad un pubblico che ha sempre particolarmente apprezzato il suo sapore deciso ed intenso. Questo perché la sopressa è un salume ottenuto da pezzi di puro suino, impastati fino a creare un prodotto che poi, aromatizzato con sale e spezie, viene lasciato a stagionare per almeno un mese.

Ovviamente per ottenere un prodotto di alta qualità i maiali sono allevati in strutture idonee ed alimentati senza l’uso di farine di carne o di alimenti di origine animale non lattea. Per la produzione della sopressa vengono utilizzate praticamente tutte le parti più nobili del suino. Dalla coppa alla spalla, dalla pancetta al lombo, dal grasso di gola alla coppa. Una volta selezionato i diversi tipi di taglio e macinati nel tritacarne, questo composto viene portato ad una temperatura compresa fra zero e 3 gradi per una intera giornata.

La sopressa trentina

Quindi la carne viene disossata, mondata e snervata. Quindi si passa alla fase di macinatura nel tritacarne, carne che viene poi portata a temperatura fra i 3 ed i 6 gradi. Quindi, a questo punto, vengono aggiunti sali ed aromi, mescolando il tutto per bene così da almalgamare bene le parti grasse con quelle magre. L’impasto che si ottiene è, quindi, insaccato in budelli naturali. Il prodotto viene quindi fatto sgocciolare ed asciugato per diversi giorni. Ultimo atto è quello della stagionatura, per almeno due mesi.

A quel punto la sopressa trentina è pronta per essere servita sulle tavole. Venendo utilizzata sia come un gustoso antipasto, principessa magari di taglieri con formaggi ed altri salumi, sia come accompagnamento di primi o secondi piatti. Ma la sopressa trentina, magari accompagnata da un po’ di pane e da un bicchiere di vino rosso, diventa anche una ottima merenda o un aperitivo in compagnia.

Se vuoi ulteriori informazioni CONTATTACI

Caratteristiche

Ingredienti: Carne di suino, sale, spezie e aglio Zuccheri: saccarosio, destrosio Antiossidante: E301; Conservante: E252, E250

Allergeni: Glutine : NO OGM: NO Allergeni: NO

Caratteristiche nutrizionali: Kcal 386 Kjoule 1615 Proteine: 22,40% Grassi 33,00%

Caratteristiche organolettiche:  Colore Impasto a grana grossa rossa e bianca Sapore
Tipico del salume stagionato, saporito Consistenza Compatta

Confezionamento: sfusa peso circa 250 gr il pezzo in sacchetti microforatida 2 pz